Formazione online: boom di webinar e corsi online a causa del covid-19


Come formarsi online

L’emergenza sanitaria causata dal covid-19 ha bloccato attività e spostamenti, ma ha fatto emergere un vero e proprio boom di webinar e corsi online. Vediamo di saperne di più su questo fenomeno che si è registrato durante il lockdown e che è in costante ascesa.

Boom di webinar e corsi online

Come detto in precedenza, sin dall’inizio della situazione emergenziale causata dalla diffusione del Covid-19 anche la formazione professionale ha preso altre direzioni. Al fine di evitare i contagi e contenere la propagazione del virus è stato necessario ripiegare su alternative assolutamente valide e funzionali offerte dalla tecnologia.

La formazione online sta letteralmente spopolando e sta registrando numeri pazzeschi. Basta pensare che in una sola settimana di marzo, precisamente dal 15 al 21, nel mondo il numero di app scaricate per videoconferenze supera i 62 milioni. Un dato che è stato quasi il doppio della precedente settimana in cui la crescita era comunque stata esponenziale.

Per quanto riguarda i webinar e i corsi online hanno conquistato gli utenti e si è registrato un aumento del flusso con punti di picco soprattutto in due fasce orarie, collocate nel primo pomeriggio e nel tardo pomeriggio, in un arco di tempo che va dalle 15 alle 20.

L’emergenza sanitaria si è rivelata un momento perfetto per organizzare webinar e corsi di formazione online. Alcune delle piattaforme utilizzate sono diventate ormai note e si va da quella professionale come Microsoft Team o Zoom a quella più alla buona come Houseparty, molto apprezzata dai giovani.

Cosa sono i webinar

Composto dalle parole web e seminar, il termine webinar è una metodologia di insegnamento innovativa che consente ad un ampio numero di persone di mettersi in collegamento via internet per prendere parte alle lezioni interattive. Il tutto avviene in un determinato giorno e ad un orario specifico, e chi partecipa ascolta la persona che mostra in diretta documenti e immagini o altro.

Prendere parte ad un webinar è facile e non richiede competenze di alcun tipo, basta semplicemente collegarsi da un computer tramite internet. Per registrarsi al webinar il partecipante deve solo registrarsi dopo aver ricevuto una email con link. Il corso è interattivo perché gli iscritti possono intervenire grazie ad una apposita chat e ottenere risposte e chiarimenti dal docente che ha fatto la lezione, che può decidere di risponde in chat oppure in viva voce.

I partecipanti possono chiedere il materiale riguardante la sessione della lezione a cui hanno assistito e potranno riceverli a fine corso tramite email. Come abbiamo visto, il webinar è un modo assolutamente moderno ed efficace per seguire i corsi di formazione e in questo periodo di emergenza sanitaria si sono rivelati un aiuto prezioso per chi non ha voluto fermarsi e ha preferito approfittarne per imparare e aggiornarsi.

Offerte e proposte di ogni genere

I gestori di questi webinar e corsi online hanno lanciato offerte e proposte allettanti agli utenti che hanno scelto di iscriversi e continuare la formazione anche durante l’emergenza covid-19. Dalle offerte gratuite alle promozioni agli abbonamenti periodici ognuno ha potuto scegliere quello più in linea con le proprie esigenze.

Ce n’è davvero per tutti i gusti, e per tutti i settori, da quello dell’insegnamento a quello imprenditoriale, variabili per costi e numero di partecipanti, tutti molto interessanti e in grado di fornire conoscenze, informazioni, aggiornamenti utili e strategie da condividere con altri utenti. Si pensa che il boom di queste piattaforme durerà ancora per un bel po’, almeno fino a quando non si sarà tornati alla normalità, e viste le premesse sembra ancora lontana