Come studiare nel settore estetico: pratiche e consigli per diventare estetista


Come diventare Estetista

La professione di estetista è ad oggi fra le più gettonate e più si è specializzati maggiori sono le probabilità di avere successo. Di conseguenza è fondamentale avere una formazione professionale che si acquisisce sia tramite corsi teorici che con la pratica. Gli estetisti professionisti sono molto ricercati dai centri estetici, divenuti negli ultimi anni un importante punto di riferimento per chi desidera raggiungere un elevato grado di benessere. Ecco alcune pratiche e consigli per diventare estetista.

Formazione per diventare estetista

Nella scelta della scuola bisogna distinguere prima di tutto quale tipologia di estetista diventare. Si può diventare infatti estetista qualificato oppure estetista specializzato. Le differenze sono:

  • Estetista qualificato

L’estetista qualificato è un dipendente di un centro estetico, di un centro benessere o di una SPA. Per diventare estetista qualificato occorre frequentare un corso di due anni al termine del quale viene rilasciato un titolo. Il corso prevede sia lezioni in classe e anche uno stage obbligatorio presso una struttura convenzionata con l’ente organizzatore del corso.

  • Estetista specializzato

L’estetista specializzato può essere il titolare del centro estetico, del centro benessere o della SPA. Per diventare estetista specializzato bisogna avere tre anni di formazione, ovvero un corso biennale di base e un anno di specializzazione. La specializzazione può essere conseguita facendo da tirocinante per un anno presso un centro estetico. Una volta superato l’esame finale potrà diventare a sua volta titolare di una struttura. A proposito se abiti nella zona di Padova ti consigliamo di visitare il sito estetistapadova.com dove potrai pubblicizzare il tuo centro estetico.

Come scegliere la scuola giusta per diventare estetista

Il problema principale sta nello scegliere la scuola migliore per conseguire gli studi nel settore estetico. Per fare una scelta oculata è consigliabile valutare più opzioni e analizzare con criterio le differenze fra le possibili scuole a cui iscriversi. Un’ottima idea è anche quella di visionare il programma di studi, ma anche un colloquio con i responsabili delle iscrizioni alla scuola può essere decisivo nel chiarire qualsiasi dubbio.

In alternativa è possibile chiedere informazioni dettagliate a coloro che hanno già seguito il corso che interessa. Comunque sia, un corso ben strutturato comprende anche discipline riguardanti massaggi e trattamenti del viso alle materie scientifiche un buon corso prevede anche altre discipline, tra le quali: e come fare una ceretta.

Invece, durante l’anno di specializzazione, fondamentale per acquisire esperienza e diventare dei veri professionisti, altre discipline su cui puntare sono trattamenti per le unghie, come fare un trucco perfetto e come realizzare make-up sposa e cerimonia.

Cosa prevedono le migliori scuole di estetista

In media i corsi delle migliori scuole di estetista riconosciute prevedono 900 ore all’anno di teoria, più 630 ore di pratica per formarsi sul campo. Infatti, non bisogna sottovalutare il fatto che l’aspetto pratico per l’estetista è importante, e non basta la teoria per poter definire un estetista un vero professionista. Oltre a sapere come svolgere i vari trattamenti, deve anche conoscere le tipologie di pelle in modo da eseguire trattamenti personalizzati e mirati. Fra le materie indispensabili da studiare vi sono:

  • Anatomia
  • Fisiologia
  • Massoterapia
  • Cosmetologia
  • Psicologia
  • Alimentazione
  • Chimica

Il corso di specializzazione, come detto in precedenza, permette all’estetista qualificato di diventare specializzato e può quindi esercitare la professione in proprio. E’ però importante sottolineare che l’apprendimento in questo settore non finisce mai, in quanto è in costante evoluzione e per essere sempre aggiornati occorre seguire periodicamente dei corsi di aggiornamento.

I corsi di aggiornamento si tengono ogni 5 anni e hanno una durata media di 20 ore, durante le quali si apprendono nuove tecniche e le ultime novità nel settore estetico. Per chi vuole inserirsi nel settore della bellezza e vuole diventare un professionista richiesto e di successo deve obbligatoriamente essere al passo con le nuove tendenze.