Certificazioni informatiche: quali sono le più richieste



Certificazioni informatiche: quali sono le più richieste

In un mondo del lavoro sempre più competitivo in cui il digitale ha preso il sopravvento in ogni aspetto delle nostre vite, chi possiede specifiche competenze informatiche ha una marcia professionale in più.

Lo dimostrano i sondaggi elaborato ogni anno. Le persone con la più alta probabilità di essere assunte sono quelle con le maggiori competenze digitali e tecnologiche.

Ecco perché sempre più giovani e meno giovani decidono di iscriversi a corsi riconosciuti dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) per ottenere certificazioni informatiche a più livelli.

Certificazioni informatiche che sono dei veri e propri attestati utili a dimostrare specifiche competenze in campo tecnologico e informatico senza le quali sono preclusi importanti sbocchi lavorativi.

Ma quali sono le certificazioni informatiche più richieste e in che modo le certificazioni informatiche su PaLEoS.it possono garantire accesso al mondo del lavoro?

Certificazioni informatiche: le più richieste sono quelle riconosciute dal MIUR

Le certificazioni informatiche non riconosciute dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca raramente vengono prese in considerazione da chi intende dare una marcia in più alla propria carriera lavorativa in ambito tecnologico e digitale. Anche i datori di lavoro o le scuole non prendono in considerazione certificazioni informatiche non riconosciute dal MIUR.

Al contrario, per avere più possibilità di essere selezionati durante un colloquio di lavoro o entrare in una graduatoria valida all’insegnamento nelle scuole, ci si avvale di corsi professionali in grado di rilasciare attestati e certificazioni informatiche ufficiali, cioè riconosciute dal MIUR.

Queste certificazioni sono fondamentali non solo per ottenere un posto di lavoro in un’azienda ma anche per migliorare il proprio punteggio e salire in graduatoria al fine di ottenere una cattedra di supplenza.

Attualmente le certificazioni informatiche digitali più richieste sono le seguenti:

CERTIFICAZIONI EIPASS

Grazie a queste certificazioni riconosciute dal MIUR si ottengono elevate competenze digitali nei campi più disparati dell’informatica. La certificazione EIPASS è fondamentale per accedere a mestieri relativi alla Pubblica Amministrazione. Per ottenere la certificazione informatica EIPASS non bisogna essere del tutto estranei al mondo informatico, ma già essere in grado di padroneggiare il computer per dimostrare alcune competenze digitali base.

Tra queste competenze c’è la capacità di ricercare informazioni sul web, quindi essere esperti di navigazione internet, saper utilizzare una casella di posta elettronica PEC ed essere in grado di salvare e archiviare documenti digitali. Insomma nulla di troppo complicato, per cui chiunque può avvicinarsi a una certificazione EIPASS e provare a conseguirla in assoluta tranquillità per dare una svolta alla propria carriera lavorativa.

CERTIFICAZIONI ECDL/ICDL

Queste certificazioni informatiche riconosciute dal MIUR hanno notevole importanza in ambito lavorativo. Attestano le conoscenze informatiche di base e solitamente sono suddivise in quattro moduli (Computer essentials, Online essentials, Word processing e Spredsheets). Computer essentials comprende tutto ciò che serve per padroneggiare il PC a livello base. Online essentials dà una preparazione relativa al modo corretto di navigare on line e all’utilizzo corretto di posta e calendari elettronici. Spreadsheets comprende tutto ciò che è relativo ai fogli di calcolo fondamentali per analizzare dati e creare grafici, mentre con il modulo Word Processing ci si approccia ai programmi di elaborazione testi.

CERTIFICAZIONE ITIL®

Con il termine ITIL si intende Information Technology Infrastructure Library. È una certificazione informatica che attesta la conoscenza dei concetti chiave dell’Information Technology. Tra le certificazioni informatiche, la certificazione ITIL® è una di quelle in più costante aggiornamento, infatti negli anni questa certificazione è andata incontro a diverse modifiche. La versione 3 della certificazione ITIL® è stata ritirata nel 2021 ed è da poco stata sostituita dalla versione ITIL® 4. Tra i moduli previsti dalla certificazione ITIL® 4 segnaliamo il Managing Professional, lo Stretegic Leader e l’Extension Modules, tutti fondamentali per attestare le competenze digitali necessarie al funzionamento del reparto IT di ogni azienda.

Certificazioni informatiche su PaLEoS.it

Come abbiamo visto, conseguire certificazioni informatiche digitali è un modo pratico e veloce per ottenere un posto di lavoro non solo in azienda, ma anche all’interno di un organigramma scolastico e cominciare a lavorare dall’oggi al domani. Su PaLEoS.it potrai ottenere le certificazioni informatiche più richieste e riconosciute dal MIUR per la tua formazione personale in qualità di docente o supplente scolastico. Le certificazioni informatiche PaLEoS, infatti, sono valide per le graduatorie docenti e ti permetteranno di utilizzare le tue competenze digitali e informatiche per entrare nel mondo della docenza in modo facile e automatico.